martedì 3 febbraio 2015

Un Torneo per Festeggiare

L'anno scorso l'avevamo sorpreso con una festa spaziale piena di stelle, razzi e pianeti, ma per quest anno Luca non si è fatto trovare impreparato, e alla nostra domanda ci ha subito detto di volere un compleanno come quelli che si festeggiano a Hogwarts.


Harry Potter è quindi il tema per questa festa, e non potevamo che celebrarlo organizzando per Luca un bel Torneo Tremaghi, in cui le squadre si sono sfidate in indovinelli e giochi di abilità per trovare le uova del terribile Ungaro Spinatodrago.




Ma prima di iniziare scopriamo a quale Casa di Hogwarts appartengono i piccoli partecipanti al torneo: il Cappello Parlante formerà le squadre e assegnerà loro una cravattina in feltro, con i colori della propria Casa, confezionata a mano da noi. Per Luca un regalo speciale: occhiali, bacchetta magica e l'immancabile civetta Edwige.



Per superare la prima prova dovrete dimostrare
alla professoressa Minerva McGranitt di aver appreso 
tutto quello che c’è da sapere in materia di Trasfigurazione.
Trasformate Basilisco, serpente gigantesco dallo sguardo fatale, 
in un animale innoquo per continuare la caccia alle uova.
- - - - - - - -
Si gioca con il pongo e tra risate e sguardi interrogativi c'è chi un un batter d'occhio trasforma il serpente in una dolce lumachina.

Come seconda prova dovrete superare il Ponte di Ponente. 
Quale squadra arriverà per prima al di là del ponte?
- - - - - - - -
Tra chiavi alate e lettere sigillate con ceralacca, allestite per rendere l'atmosfera più magica, è la volta di un gioco di velocità: scatenati i bambini fanno a gara per arrivare primi al traguardo.


La terza prova consiste nell’attraversare un labirinto 
disseminato di pericolosi ostacoli e magici passaggi. 
Crosta vi aiuterà a rubare al Drago la Mappa 
per trovare le uova: solo grazie a Edwige riuscirete
a portare la mappa fuori dal labirinto.
- - - - - - - -
Tutti seduti intorno al tabellone del Labirinto Magico i piccoli maghi seguono le istruzioni per portare a termine la prova. Una volta usciti dal labirinto si sono divertiti a disegnare la propria Mappa Malandrino con Bacchette Temperate, forbici a zig-zag e adesivi. 
Fatto il misfatto! La mappa si trasforma nel testimone per una corsa a staffetta all'ultimo secondo: il tempo stringe e le uova di drago non sono ancora state trovate.




Non è un drago, ma fa le uova
Si vede di notte, con la luna nuova
Le tiene nel nido, intanto che cova
Solleva il coperchio per vincer la prova.
- - - - - - - -
L'indovinello finale entusiasma i bambini, che dopo qualche tentativo urlano all'unisono GUFO!!
E allora di corsa a trovare il gufo, che custodisce le preziose uova.
Bravi i nostri maghetti! Si sono meritati una bella fetta di torta, qualche caramella e un boccino di Quidditch!


Rifocillati, i bambini siedono intorno al tavolo per vedere le magie della professoressa di Divinazione, c'è chi rimane incantato e chi cerca di scoprire qual è il trucco. Per dimostrare che le magie esistono, saranno proprio loro a farne una: con pozioni magiche e Soffiorocce dovranno far gonfiare un palloncino. 



La magia riesce e i piccoli si convincono che a Hogwarts tutto è possibile!

8 commenti:

  1. Iperbravissime come sempre! Quanta fantasia! Un abbraccio Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra! Adoriamo i dettagli proprio come te e siamo certe che li hai colti tutti ;)

      Elimina
  2. Per la barba di Merlino, ma è stupendo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Detto da un grande esperto in materia quale sei e un complimentone!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Giulia! L'attenzione con cui segui i nostri post ci riempie di orgoglio: vien voglia di scriverne subito un alto per sapere che ne pensi :)

      Elimina
  4. Ma che fantastiche maghette!!!!!! sapete sempre compiere splendide magie, bravissime :).
    Bacioni Sami

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Samantha! Ahahaha, si questa volta si può davvero dire che abbiamo fatto magie...dovevi vedere il viso dei piccoli maghetti! Un emozione unica! un abbraccio

      Elimina