giovedì 13 giugno 2013

Polvere di fata, stelle e pirati..

Nuovo compleanno da festeggiare, nuova festa da organizzare... nuova magia per noi tre!
Questa volta è la volta di Elena, piccola fatina che compie 6 anni.


Abbiamo raccolto un po' di informazioni e fatto un po' di domande... colto il nuovo tema siamo partite alla grande. 
Strumenti a nostra disposizione questa volta: polvere di fata, pirati, indiani... chi indovina???





Si, si caccia al tesoro verso l'isola che non c'è... Peter Pan e Trilly ci aspettano!


E' la prima volta che ci troviamo alle prese con una caccia al tesoro, ma niente ci ferma più..abbiamo a disposizione un giardino ampio, una casetta dei cani, alberi, cespugli... insomma cosa possiamo chiedere di più? 

Allora mettiamo subito alla prova i nostri piccoli amici... c'è chi si sente più fatina, chi più pirata e chi più indiano. Elena ovviamente è la nostra Trilly... le ali per lei e un sacchettino di polvere di fata per far volare lei e i suoi amici..è lei a decidere chi può raggiungere l'isola che non c'è!


Prima tappa : mappa alla mano e tutti a cercare la base della loro squadra... c'è chi guarda la cartina al rovescio, chi ci mette un pochino di più ad orientarsi... ma piano piano tutti i tre gruppi arrivano dai loro capi squadra (noi Think, che tra l'altro ci divertiamo più di loro a mascherarci e renderci più a tema possibile!)


Si cominciano i giochi.. per scaldarci un po' perchè non iniziare un po' con una bella corsetta a rubabandiera?? C'è da dirlo i pirati sono davvero agguerriti... corrono veloci e rubano con astuzia la bandiera alle timide fatine e ai pellerossa! Grande vittoria di Capitan Uncino e la sua ciurma!



Per calmare gli animi vediamo come se la cavano i nostri piccoli con un po' di indovinelli... gli indiani sembrano più ferrati degli altri partecipanti..è un continuo rincorrersi tra le squadre...
Ma ora che ci siamo ambientati e siamo arrivati tutti insieme all'isola che non c'è ci sentiamo pronti per cercare... cercare il nostro tesoro... 


“Se una sorpresa volete trovare attentamente dovete cercare.
Se troverete tutti gli indizi e risolverete gli indovinelli,
se alle domande risponderete e non cadrete in tutti i tranelli,
voi alla fine sarete premiati con dei preziosi regali incartati.
Per prima cosa andate a cercare
Tutti gli oggetti che sentite chiamare”

Ecco la lista di tutto ciò che è da cercare... c'è una sveglia, una bandiera, una moneta ed un fungo!! Quante energie, quante corse... si sentono schiamazzi per la gioia di chi ha trovato alcuni degli oggetti richiesti, c'è chi si abbatte un po'...



ma poi arriva Elena... un po' di polvere di fata, una giravolta con le sue ali..ed ecco ritorna la voglia di cercare... la voglia di scoprire dove è il tesoro...


Esausti per la ricerca di tutti gli strumenti è il momento della torta! Elena soffia le sue sei candeline e tutti insieme si fa merenda!! Vediamo con piacere che Elena è felice, felice della sua festa... felice di festeggiare da vera fatina delle favole!! 


Ricaricati dalla torta (tra l'altro davvero buonissima!!) siamo pronti per la prossima sfida... giochiamo con l'acqua!! Il gioco si chiama Spugna! Nome del pasticcione aiutante di Capitan Uncino... ahaha, i pirati sono in fermeto...
Le tre squadre posizionate in tre file indiane corrono al secchio pieno d'acqua e inzuppare il più possibile la spugna che hanno nelle mani ritornare dalla squadra e strizzare nella bottiglia più acqua che possono... la squadra che riempie di più il proprio fiaschetto vince...



E indovinate un po'?? La vittoria va agli indianiiiii!!! 
Fate, indiani e pirati sono ansiosi di scoprire il tesoro...

“Non è la nave dei pirati, ma di legno ha le pareti. Niente vela né trinchetto, ma appoggiato sopra ha un tetto. Vacci subito e vedrai che il tesoro troverai!

Eeeee... TROVATO IL TESORO!!!

La gioia dei piccolini è evidente! Esausti dal pomeriggio impegnativo ma felici di aver trovato il dolce tesoro!
Prima di andare a casa un piccolo pensiero per tutti i piccoli partecipanti...



Siamo così orgogliose di loro e del nostro lavoro... la loro soddisfazione è la ricchezza più grande! Bolle, acqua e tanti sorrisi! Sembra davvero di essere in una favola! 

3 commenti:

  1. Bravissime, mi piace sempre tanto guardare le foto delle vostre feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marzia!
      Spesso ci divertiamo più dei bambini... pensa che questa volta ci siamo anche fatte una foto ricordo alla fine della festa, per pietà non l'abbiamo postata, eravamo troppo sconvolteee (ma super felici)! :D

      Elimina
  2. Che festa magnifica e divertentissima! Bellissima ambientazione e bellissime foto!
    Brave ragazze! Grazie mille! Inserisco subito anche questo e complimenti!
    A presto!

    RispondiElimina