giovedì 1 dicembre 2016

Tavola rustica per la tradizionale cena da Alice

Nessun commento:
Dopo il post su Halloween, festa "importata" ma sempre più diffusa qui da noi, ecco che vi mostro l'allestimento fatto per la ben più nostrana commemorazione dei Morti.
Può sembrare macabro o forse un po' antico, ma io adoro le tradizioni, vecchie o nuove che siano. Qui da me salamini con fagiolini con l'occhio sono il pasto tradizionale di questa festa e ormai da parecchi anni l'associazione culturale Alice Nella Città invita i suoi iscritti per una cena golosa.
Con questo spirito un po' vintage ho pensato a un allestimento tra il classico e il rustico, che si sposava perfettamente con la sede dell'associazione.


A casa di mia nonna, un luogo magico che da decenni raccoglie tutto quello che non serve più a figlie e nipoti, avevo recuperato dei rotoli di carta da parati che si sono dimostrati perfetti per l'occasione.


Al posto delle tovaglie sui tavoli in legno ho usato runner di carta da parati damascata e tovagliette di carta paglia. Qualche candela per fare atmosfera e zucche bianche a richiamare la vellutata servita come primo. Per posate, bicchieri e piatti ho scelto materiale biodegradabile che, oltre a sposarsi perfettamente con il resto, da una mano all'ambiente.
Il centrotavola di piante grasse ha riscosso talmente successo che ho pensato di svelarvi come l'ho preparato, potrebbe essere un'idea per la tavola di Natale o Capodanno.


Cercando tutorial su come svuotare una zucca ho trovato su Pinterest un trucchetto per evitare di intagliarla. Niente di più semplice che usare della spugna per fiori imbevuta d'acqua, che ho fissato alla zucca con del nastro adesivo. Poi non resta che procedere come per una qualsiasi composizione floreale. Per sottolineare l'aspetto rustico dell'allestimento ho dipinto di bianco la zucca e usato le piante grasse del mio balcone (belle, resistenti e soprattutto gratis!), ma in base alla vostra tavola potete mantenere il colore originale della zucca e fare una composizione di fiori.


E che fare di tutte le foglie che inevitabilmente cadranno a terra? Semplice, basta metterle a riposare in un vaso con della terra e aspettare che spuntino nuove piantine per ripopolare i vasi saccheggiati!


martedì 15 novembre 2016

Zucche, non solo ad Halloween

2 commenti:
E' con un certo senso di colpa che torno a scrivere sul blog dopo ben 2 mesi! Non mi sono ritirata su un'isola deserta come Olivia Pope, in questi due mesi - oltre a lunghissime maratone di serie tv - ho creato allestimenti e kit party, ma mi è mancato il tempo per mostrarveli o preparare dei tutorial. 
So che questo va contro ogni regola SEO, ma la cartolina di Anabella appesa in bacheca mi ricorda ogni giorno di "fare ciò che amo": per quanto il blog sia uno strumento magnifico, che mi ha permesso di costruire rapporti di amicizia e stima, in questi mesi un po' incasinati ho preferito dedicarmi alla mia famiglia e a fare, anzichè scrivere.



venerdì 16 settembre 2016

Viaggiare ai tempi di internet

4 commenti:
Internet fa parte delle nostre vite ormai da un bel po'. Ci condiziona, ci ispira e ci aiuta nel lavoro, ma capita anche che la sua presenza sia troppo prepotente. Chi di voi non ha passato serate in cui, per scoprire il nome di quell'attore o risentire il pezzo che risuona in testa, l'intera compagnia è rimasta a capo chino sul proprio smatphone?


venerdì 8 luglio 2016

Metamorfosi di una farfalla

20 commenti:
Siamo ormai in piena estate e la voglia di stare davanti al computer è sempre meno. In queste giornate di sole l'unica cosa che vorrei fare è stare sdraiata su un prato, possibilemente all'ombra, a godermi la natura. 
E' proprio con questo spirito che Rosa di Kreattiva ha proposto a noi Top Blogger Kreattive l'iniziativa Danza sulle ali colorate di Kreattiva in cui ognuna ha preparato un tutorial sul tema delle farfalle.


Il tempo spesso è troppo poco per seguire tutte le iniziative delle Top Blogger Kreattive, ma far parte di questo gruppo mi onora e ispira quotidianamente. Spero con questo tutorial di ispirare a mia volta qualcuno e di diffondere l'amore per la natura.
Appena deciso il tema ho avuto un'illuminazione: ho un caro ricordo legato alle farfalle e a quando ho assistito in diretta alla loro metamorfosi. Un amico mi ha regalato una graziosa scatolina che recitava "semini fiori e raccogli farfalle", ma non pensavo che mi sarei trasformata in una reporter del microcosmo.

martedì 21 giugno 2016

Un picnic per il primo giorno d'estate

2 commenti:
Oggi comincia ufficialmente l'estate e torna puntuale il Summer Gift Party. Per quest'anno Antonella e Lisa hanno organizzato un picnic in bicicletta virtuale in cui tutte le partecipanti mostreranno quello che hanno ricevuto dalla propria compagna di swap.



lunedì 6 giugno 2016

Summer Gift Party. Picnic tra creative

12 commenti:
Tra un temporale e un acquazzone questo fine settimana sono finalmente riuscita a fotografare quello che ho preparato per il Summer Gift Party di Lisa e Antonella.
È il secondo anno che partecipo a questo swap e la ghirlanda di Monila mi fa tutt'ora compagnia durante i lunghi bagni nella vasca: anche quest'anno non potevo certo mancare!